Quaderni di Studi Ecumenici

Quaderni di studi ecumenici anno XIV (2014), n. 29 (10)

L’incontro tra Gesù e la donna samaritana al pozzo può essere rappresentato da tre espressioni cariche di significato. La prima è la meraviglia che coglie quanti si incontrano con il mistero salvifico di Dio, qui portato da Gesù nei confronti della samaritana. Da questo incontro salvifico nasce nella donna l’urgenza...
La parola-chiave che quest’anno guida la settimana di preghiera per l’unità dei cristiani è la sintetica richiesta di Gesù alla donna samaritana. Fin da subito abbiamo chiaro che protagonista di fondo della narrazione è l’acqua, origine della vita. Ma saremo presto condotti a capire che c’è acqua e acqua, come...
Gv 4,4-42 costituisce, per molti aspetti, un concentrato teologico e stilistico del quarto evangelo. Il tema è Gesù stesso come evento di rivelazione (107-118)....
Quella che proporremo non sarà quindi tanto una lettura esegetica del testo, sui cui altri contributi si soffermano, quanto l’indicazione di alcune prospettive interessanti per un’antropologia ecumenica, alla luce del contesto cui rimanda il versetto (93-105)....
Il gesto della donna che abbandona la sua anfora per correre dai suoi concittadini assume un significato particolare perché rappresenta la rinuncia a ciò che fino a poco prima era considerato necessario per la propria sopravvivenza, e l’apertura ad un nuovo atteggiamento di vita caratterizzato dal dono dell’acqua viva donata...
Oltre a rivelare l’arte compositiva di Giovanni nel costruire i dialoghi, che cosa ci può dire il versetto del terzo giorno? Si propongono due ipotesi di lettura, che si vorrebbero integrare con la rivelazione dell’identità messianica di Gesù: la prima legata al percorso che la samaritana compie dal momento un...
Il pozzo come luogo per un evento: incontrare Gesù, acqua viva, unica vera sorgente di salvezza. Dimenticare questo apre la strada a divisioni e discordie che allontanano le persone dal vero e unico latore della salvezza (57-64)....
L’espressione che andiamo commentando non indica certo una necessità oggettiva, un passaggio obbligato, ma descrive una chiara scelta di Gesù: quella di incontrare l’altro, il diverso, colui addirittura che spesso è visto come una minaccia (49-56)....
Il segno dell’acqua è tra i più comuni che abbiamo sulla terra, il più diffuso e soprattutto è fondamentale alla vita del creato. Alla liturgia interessano soprattutto i significati simbolici originari che l’acqua propone sia al positivo che al negativo. La liturgia farà propri ambedue gli ambiti, assumendoli nella celebrazione...
Nell’incontro di Gesù con la donna samaritana Giovanni ci offre il messaggio per un itinerario di fede e contemporaneamente per un cammino verso l’unità. Gesù promette alla donna il dono della sua parola che diventa sorgente di vita attraverso lo Spirito Santo. Il nuovo culto portato da Gesù non consiste...
 

Orari Segreteria

Lunedì Chiusa  
Martedì 9.00 - 12.00 15.00 - 17.30
Mercoledì 9.00 - 12.00 15.00 - 17.30
Giovedì 9.00 - 12.00 15.00 - 17.30
Venerdì 9.00 - 12.00  Chiusa

Per informazioni scrivere alla mail: segreteria@isevenezia.it

 

Biblioteca San Francesco della Vigna

Biblioteca San Francesco della Vigna

Le biblioteca del convento, le cui origini risalgono al XIII secolo, dopo varie vicissitudini storiche è ora biblioteca provinciale e di supporto all'Istituto di Studi Ecumenici. L'attuale patrimonio librario della biblioteca consiste di un fondo antico composto di circa 30.000 volumi e di un fondo moderno di circa 80.000 opere. A tale patrimonio librario va aggiunta la sezione delle riviste che conta 665 testate (363 correnti e 302 cessate).