Rivista di Studi Ecumenici

L'Istituto pubblica una rivista di carattere scientifico: Studi Ecumenici. La rivista vuole essere uno strumento di formazione ecumenica e di ricerca teologica; un mezzo per favorire il dialogo teologico fra le chiese. Esce con scadenza trimestrale. Si articola in tre sezioni:

a) Studi e ricerche: raccoglie i contributi dei docenti dell'Istituto e di altri ricercatori e teologi ecumenici

b) Informazioni dal mondo ecumenico: presenta in sintesi i più salienti avvenimenti del mondo ecumenico

c) Rassegna bibliografica: la sezione si articolata in Recensioni e  Presentazioni.

Scritto da  Luciana Mirri

Vide e credette: l’oriente cristiano e la Sindone

L’interpretazione di Gv 20, 6-8 sulla posizione degli “othonia” possiede una “tradizione”. L’ultimo problema sembra essere: come si separò quel corpo dalla sindone, dai sigilli e dal sudario che l’avvolgeva? Nel nostro secolo, possiamo confrontare questa domanda con quella a proposito della Sindone di Torino. La risposta è contenuta nel mistero di un evento il “segno” del quale ha fatto sorgere una fede trasmessa per tradizione, o che per essa è stato illuminante. Il primo giorno dopo quel Sabato, quasi venti secoli fa, vi furono due testimoni oculari, Pietro e Giovanni; il primo tornò a casa senza parole dalla sorpresa, il secondo “vide e credette”. Sin dal III secolo, un’iconografia di carattere storico-narrativo ha sottolineato l’importanza di quel dettaglio riportato dal discepolo che arrivò al sepolcro per primo, secondo il suo vangelo; alcune altre persone giurano così che “sappiamo che la sua testimonianza è vera” (Gv 21, 24). Dal IV secolo l’idea che l’autentico Corpo di Cristo possa essere stato generato da una Madre Vergine così che esso “sia passato attraverso” gli “othonia” senza lacerarli, ha costituito l’argomentazione di una fede comune. Dall’inizio del VI secolo, nell’Oriente cristiano la liturgia è andata ripetendo ciò che il Verbo e la sua iconografia ermeneutica hanno detto celebrando il miracolo di Dio che le “donne evangelista” “ispirate dalla sapienza divina” raccontarono al mondo: “Cristo è risorto! È realmente risorto!” (pp. 309-323)

Abbonamenti Italia 2017

Rivista Studi Ecumenici: 35,00 €

Quaderni di Studi Ecumenici: 25,00 €

Rivista+Quaderni: 50,00 €

Conto Corrente Postale n. 18735308
Intestato: Associazione F.R.A.T.E.R. - Rivista Studi Ecumenici

Abbonamenti Estero 2017

Rivista Studi Ecumenici: 40,00 €

Quaderni di Studi Ecumenici: 30,00 €

Rivista+Quaderni: 60,00 €

Sconto del 50%

sulle annate della rivista comprese fra il 1983 e il 2010

 

Orari Segreteria

Lunedì Chiusa  
Martedì 9.00 - 12.00 15.00 - 17.30
Mercoledì 9.00 - 12.00 15.00 - 17.30
Giovedì 9.00 - 12.00 15.00 - 17.30
Venerdì 9.00 - 12.00  Chiusa

Per informazioni scrivere alla mail: segreteria@isevenezia.it

 

Biblioteca San Francesco della Vigna

Biblioteca San Francesco della Vigna

Le biblioteca del convento, le cui origini risalgono al XIII secolo, dopo varie vicissitudini storiche è ora biblioteca provinciale e di supporto all'Istituto di Studi Ecumenici. L'attuale patrimonio librario della biblioteca consiste di un fondo antico composto di circa 30.000 volumi e di un fondo moderno di circa 80.000 opere. A tale patrimonio librario va aggiunta la sezione delle riviste che conta 665 testate (363 correnti e 302 cessate).