Rivista di Studi Ecumenici

L'Istituto pubblica una rivista di carattere scientifico: Studi Ecumenici. La rivista vuole essere uno strumento di formazione ecumenica e di ricerca teologica; un mezzo per favorire il dialogo teologico fra le chiese. Esce con scadenza trimestrale. Si articola in tre sezioni:

a) Studi e ricerche: raccoglie i contributi dei docenti dell'Istituto e di altri ricercatori e teologi ecumenici

b) Informazioni dal mondo ecumenico: presenta in sintesi i più salienti avvenimenti del mondo ecumenico

c) Rassegna bibliografica: la sezione si articolata in Recensioni e  Presentazioni.

Scritto da  Hans-Martin Barth

L’uomo secondo Martin Lutero. Alcune osservazioni sulla «Disputatio de homine» (1536)

Secondo le tesi «De Homine» di Lutero, l’uomo non può essere definito teologicamente con termini filosofici ma piuttosto con il suo trovarsi nell’ambito della storia della salvezza, con la sua personale relazione a Dio. mediata in Cristo, ed infine con la promessa escatologica fattagli dal Vangelo. Questa visuale offre ad ogni sforzo filosofico una struttura che da una parte pone chiari limiti, dall’altra, tuttavia, indica il campo all’interno del quale la ragione trova i suoi importanti e necessari compiti che l’uomo ha di comprendere se stesso (pp. 209-228).

Abbonamenti Italia 2017

Rivista Studi Ecumenici: 35,00 €

Quaderni di Studi Ecumenici: 25,00 €

Rivista+Quaderni: 50,00 €

Conto Corrente Postale n. 18735308
Intestato: Associazione F.R.A.T.E.R. - Rivista Studi Ecumenici

Abbonamenti Estero 2017

Rivista Studi Ecumenici: 40,00 €

Quaderni di Studi Ecumenici: 30,00 €

Rivista+Quaderni: 60,00 €

Sconto del 50%

sulle annate della rivista comprese fra il 1983 e il 2010

 

Orari Segreteria

Lunedì Chiusa  
Martedì 9.00 - 12.00 15.00 - 17.30
Mercoledì 9.00 - 12.00 15.00 - 17.30
Giovedì 9.00 - 12.00 15.00 - 17.30
Venerdì 9.00 - 12.00  Chiusa

Per informazioni scrivere alla mail: segreteria@isevenezia.it

 

Biblioteca San Francesco della Vigna

Biblioteca San Francesco della Vigna

Le biblioteca del convento, le cui origini risalgono al XIII secolo, dopo varie vicissitudini storiche è ora biblioteca provinciale e di supporto all'Istituto di Studi Ecumenici. L'attuale patrimonio librario della biblioteca consiste di un fondo antico composto di circa 30.000 volumi e di un fondo moderno di circa 80.000 opere. A tale patrimonio librario va aggiunta la sezione delle riviste che conta 665 testate (363 correnti e 302 cessate).