Rivista di Studi Ecumenici

L'Istituto pubblica una rivista di carattere scientifico: Studi Ecumenici. La rivista vuole essere uno strumento di formazione ecumenica e di ricerca teologica; un mezzo per favorire il dialogo teologico fra le chiese. Esce con scadenza trimestrale. Si articola in tre sezioni:

a) Studi e ricerche: raccoglie i contributi dei docenti dell'Istituto e di altri ricercatori e teologi ecumenici

b) Informazioni dal mondo ecumenico: presenta in sintesi i più salienti avvenimenti del mondo ecumenico

c) Rassegna bibliografica: la sezione si articolata in Recensioni e  Presentazioni.

Rivista di studi ecumenici anno XXVII (2009), n. 1-2 (13)

Il Sinodo non ha aveva al centro il problema del dialogo tra Chiesa cattolica, altre comunità cristiane ed ultimamente l’ebraismo, l’islamismo e le altre religioni. Però l’aver posto al centro la Parola di Dio veniva necessariamente ad impattare e confrontarsi con espressioni religiose – come quelle ora dette - che...
Sebbene le grandi tradizioni religiose abbiano tutte degli scritti che costituiscono il nucleo del loro insegnamento e offrono il quadro dell’esperienza cui intendono introdurre i propri seguaci, non tutte le religioni in quanto tali hanno lo Scritto come proprio riferimento fondamentale. Non possiamo infatti dimenticare che il grande insieme delle...
La Terra d'Israele è da sempre fonte e al tempo stesso meta di tutte le aspirazioni scaturite dall'educazione, cultura e tradizione che ogni ebreo matura individualmente e condivide nella vita comunitaria. Tuttavia, chi sostiene che la cultura ebraica sia nata e si sia sviluppata nell'esilio non...

Bibbia e Corano

Scritto da Paolo Branca
Coi tempi che corrono, parlare del profondo rapporto di continuità che sussiste fra islam e tradizione guidaico-cristiana potrebbe sembrare strano e persino provocatorio, eppure le tre grandi religiosi monoteistiche che si rifanno ad Abramo sono strettamente correlate tra loro, al punto che non sarebbe possibile comprendere molti passi del Corano...
La categoria di hinduismo, coniata in epoca moderna dagli inglesi e utilizzata fino al dì d’oggi dagli indologi occidentali, è ambigua giacché induce a immaginare una unitarietà e omogeneità religiosa che il subcontinente indiano non ha mai conosciuto. Il termine deriva dal sostantivo hindu, resa iranica del nome del fiume...
«Gesù Cristo, così come ci viene testimoniato dalla Sacra Scrittura, è l’unica parola di Dio. Ad essa dobbiamo prestare ascolto; in essa dobbiamo confidare e ad essa dobbiamo obbedire in vita e in morte» (I tesi di Barmen). Egli rivela il Padre nella potenza dello Spirito: in questo senso, non...
Il tema “parola di Dio e chiesa” rimane ancora una delle questioni più centrali del dibattito tra le confessioni cristiane. Chiamando in causa la natura profetica della chiesa e, quindi, la sua relazione con la Scrittura e la Tradizione e il reciproco rapporto tra le medesime, solleva la questione sulla...
In questo articolo, anche grazie al ricorso a documentazione inedita, l’autore ricostruisce le vicende legate alla riflessione ecumenica sul rapporto tra Scrittura-traudizione-tradizioni nella trasmissione della rivelazione negli anni della celebrazione del concilio Vaticano II, quando questo tema divenne uno dei punti qualificanti della costituzione conciliare Dei Verbum sulla rivelazione. Nella...
Il mio contributo sul tema Parola e chiesa dal punto di vista protestante segue un percorso storico. Desidero cioè mostrare come nel Protestantesimo, e quasi già nel momento della sua prima articolazione confessionale, si scontrano l’uno contro l’altro due differenti concetti teologici. Per dirla in modo molto deciso: un concetto,...
La chiesa in Seripando, come già in Agostino, ha una dimensione profondamente spirituale e comunitaria. In Seripando la chiesa è certamente invisibile e spirituale, ma anche visibile nella sua dimensione comunitaria. È una chiesa della Parola: in questa comunità di credenti la Parola di Dio ha un posto centrale, perché...
Quello proposto è un percorso sul tema presentato in modo schematico e “confinato” da due caratteristiche specifiche: quella di guardare ad una storia regionale (le chiese dell’America Latina) e di osservarne la valenza pastorale. Si può così indicare la “novità” della lettura popolare della Bibbia nelle comunità ecclesiali latinoamericane non...

Parola e tradizione nell'Islam

Scritto da Valentino Cottini
Il testo mostra, partendo dagli elementi fondamentali dell'Islam, l'interazione fra la Parola di Dio, contenuta in modo apparentemente diretto e oggettivo nel Sacro Corano, e la comunità mussulmana, che La riconosce, La interiorizza e La interpreta. La relazione fa la Parola di Dio a la tradizione che La trasmette e...
L'autore propone alcune riflessioni sull'esperienza vissuta a Seoul dove ha partecipato a un seminario sul dialogo interreligioso, con particolare attenzione al mondo buddista. Ha avuto occasione di trascorrere diversi giorni in un monastero buddista. Il tema dominante del seminario è stato: 'la purificazione del cuore' (215-224)....

Abbonamenti Italia 2017

Rivista Studi Ecumenici: 35,00 €

Quaderni di Studi Ecumenici: 25,00 €

Rivista+Quaderni: 50,00 €

Conto Corrente Postale n. 18735308
Intestato: Associazione F.R.A.T.E.R. - Rivista Studi Ecumenici

Abbonamenti Estero 2017

Rivista Studi Ecumenici: 40,00 €

Quaderni di Studi Ecumenici: 30,00 €

Rivista+Quaderni: 60,00 €

Sconto del 50%

sulle annate della rivista comprese fra il 1983 e il 2010

 

Orari Segreteria

Lunedì Chiusa  
Martedì 9.00 - 12.00 15.00 - 17.30
Mercoledì 9.00 - 12.00 15.00 - 17.30
Giovedì 9.00 - 12.00 15.00 - 17.30
Venerdì 9.00 - 12.00  Chiusa

Per informazione scrivere alla mail: segreteria@isevenezia.it

Biblioteca San Francesco della Vigna

Biblioteca San Francesco della Vigna

Le biblioteca del convento, le cui origini risalgono al XIII secolo, dopo varie vicissitudini storiche è ora biblioteca provinciale e di supporto all'Istituto di Studi Ecumenici. L'attuale patrimonio librario della biblioteca consiste di un fondo antico composto di circa 30.000 volumi e di un fondo moderno di circa 80.000 opere. A tale patrimonio librario va aggiunta la sezione delle riviste che conta 665 testate (363 correnti e 302 cessate).