Rivista di Studi Ecumenici

L'Istituto pubblica una rivista di carattere scientifico: Studi Ecumenici. La rivista vuole essere uno strumento di formazione ecumenica e di ricerca teologica; un mezzo per favorire il dialogo teologico fra le chiese. Esce con scadenza trimestrale. Si articola in tre sezioni:

a) Studi e ricerche: raccoglie i contributi dei docenti dell'Istituto e di altri ricercatori e teologi ecumenici

b) Informazioni dal mondo ecumenico: presenta in sintesi i più salienti avvenimenti del mondo ecumenico

c) Rassegna bibliografica: la sezione si articolata in Recensioni e  Presentazioni.

Rivista di studi ecumenici anno XXVII (2009), n. 4 (7)

Commentando le diverse sezioni del Rapporto, l'autrice evidenzia le promettenti convergenze su temi come la formazione cristiana e i modi con cui la presenza dello Spirito è esperita nelle due tradizioni. In relazione alla sezione sul Battesimo nello Spirito santo e iniziazione cristiane, si sottolineano i possibili legami e scambi...
Il nostro tempo è caratterizzato da una forte soggettività e dalla difficoltà di assumere nella vita la prospettiva della trascendenza. Si diffondono così in esso forme nuove di religiosità quali il neo-pentecostalismo e la spiritualità New Age. Il lavoro presenta il pensiero di quattro teologi, che fra i primi hanno...
Una vera lettura francescana del Pentecostalismo non risulta sia stata fatta e proposta a livello generale. Una sensibilità tipicamente francescana è già palese nella formulazione della seconda parte del titolo: non siamo invitati a una lettura e a un’analisi concettuale del fenomeno del Pentecostalismo, ma a un “incontro”, non...

Duns Scoto e il dialogo oggi

Scritto da Martin Carbajo Nunez
Sette secoli dopo la sua morte, il beato Giovanni Duns Scoto continua ad essere un modello attraente di dialogo, sia per il suo pensiero sia per il suo atteggiamento esistenziale. Cominceremo indicando la necessità di dialogo e le difficoltà di comunicazione nel nostro mondo mediatico. In un secondo momento, mostreremo...

Bartolomeo De Las Casas e la missione

Scritto da Marco Dal Corso
Riportare Las Casas dentro il suo tempo e ricordare con gli storici che vedere in lui un antesignano difensore dei diritti umani, quasi estraneo alla discussione filosofica e teologica della sua epoca, è un’operazione almeno dubbia se non scorretta, non impoverisce la lettura, ma gli ridona la sua consistenza...
L’esaltazione e la diffusione della croce come signum salutis nell’ambito della religione cristiana è certamente da attribuirsi in primis all’imperatore Costantino, il quale si impegnò oltre che a legittimare la nuova religione, a plasmarne anche il volto storico (491-508)....
Il problema del pluralismo sorge solo quando di fatto talune convinzioni particolari avanzano per principio la pretesa di una validità universale, se non vogliono contraddire la loro essenza. Tali concezioni, di fatto particolari, ma universali dal punto di vista dell'idea che hanno di sé e delle pretese universali che accampano,...

Abbonamenti Italia 2017

Rivista Studi Ecumenici: 35,00 €

Quaderni di Studi Ecumenici: 25,00 €

Rivista+Quaderni: 50,00 €

Conto Corrente Postale n. 18735308
Intestato: Associazione F.R.A.T.E.R. - Rivista Studi Ecumenici

Abbonamenti Estero 2017

Rivista Studi Ecumenici: 40,00 €

Quaderni di Studi Ecumenici: 30,00 €

Rivista+Quaderni: 60,00 €

Sconto del 50%

sulle annate della rivista comprese fra il 1983 e il 2010

 

Orari Segreteria

Lunedì Chiusa  
Martedì 9.00 - 12.00 15.00 - 17.30
Mercoledì 9.00 - 12.00 15.00 - 17.30
Giovedì 9.00 - 12.00 15.00 - 17.30
Venerdì 9.00 - 12.00  Chiusa

 Nei mesi di Luglio e Agosto si può contattare la segreteria tramite mail

Biblioteca San Francesco della Vigna

Biblioteca San Francesco della Vigna

Le biblioteca del convento, le cui origini risalgono al XIII secolo, dopo varie vicissitudini storiche è ora biblioteca provinciale e di supporto all'Istituto di Studi Ecumenici. L'attuale patrimonio librario della biblioteca consiste di un fondo antico composto di circa 30.000 volumi e di un fondo moderno di circa 80.000 opere. A tale patrimonio librario va aggiunta la sezione delle riviste che conta 665 testate (363 correnti e 302 cessate).