Rivista di Studi Ecumenici

L'Istituto pubblica una rivista di carattere scientifico: Studi Ecumenici. La rivista vuole essere uno strumento di formazione ecumenica e di ricerca teologica; un mezzo per favorire il dialogo teologico fra le chiese. Esce con scadenza trimestrale. Si articola in tre sezioni:

a) Studi e ricerche: raccoglie i contributi dei docenti dell'Istituto e di altri ricercatori e teologi ecumenici

b) Informazioni dal mondo ecumenico: presenta in sintesi i più salienti avvenimenti del mondo ecumenico

c) Rassegna bibliografica: la sezione si articolata in Recensioni e  Presentazioni.

Rivista di studi ecumenici anno XXXI (2013), n. 3 (8)

Santi per vocazione

Scritto da Tecle Vetrali
Paolo mostra la contraddizione delle tensioni e divisioni esistenti in seno alla comunità cristiana di Corinto partendo dalla nota della santità, che caratterizza la natura stessa della chiesa; legando in maniera indissolubile chiesa e santità è demolita ogni giustificazione per le divisioni esistenti (163-174)....
La seconda giornata ha per tema: “Insieme...rendiamo grazie per la grazia di Dio in ciascuno di noi”. Riconoscimento e gratitudine, nel comune denominatore dell'unità, sono infatti le parole-chiave che emergono dalla lettura dei testi biblici proposti (175-182)....
Un autentico ecumenismo deve iniziare già nell’ambito di ogni singola comunità. La fedeltà e l’attaccamento al proprio carisma devono essere coniugati con una vita in comunione con l’insieme della comunità all’interno di ogni singola chiesa locale o confessionale (183-190)....

Colui che è fedele nella relazione

Scritto da Fulvio Ferrario
In uno dei testi confessionali del luteranesimo, la Solida Declaratio, si afferma che, certo, la fede salva da sola, ma in nella realtà della vita essa non sussiste isolatamente, bensì in rapporto con i frammenti di esistenza in obbedienza a Gesù, che essa genera. Qualcosa del genere si potrebbe affermare...

Vivere in comunione

Scritto da Simone Morandini
Comunione: una delle grandi parole del Concilio Vaticano II, che nella costituzione Lumen Gentium ha posto in essa il punto focale della propria riflessione ecclesiologica. D’altra parte, anche il movimento ecumenico ne ha esplorato in modo sempre più ampio in questi decenni le potenzialità per il cammino di riconciliazione tra...

Nello stesso modo

Scritto da Placido Sgroi
“Cristo è stato diviso?” La domanda che Paolo si pone, drammaticamente, in 1Cor 1,13 pare quasi ricevere una risposta nei testi proposti nelle diverse giornate della Settimana di preghiera del 2014 (211-216)....

Di chi è la chiesa?

Scritto da Giampaolo Cavalli
Diventa difficile designare chi appartenga alla Chiesa, come si possa appartenervi. Numerosi sono i percorsi intrapresi nei venti secoli di esistenza della Chiesa per rendere ragione e descrivere la sua esistenza e costituzione, tuttavia resta difficile avvicinarsi per tentare di comprenderla in maniera adeguata se si considera la Chiesa prescindendo...
L’insieme dei brani biblici offerti per la riflessione per l’ultima giornata della settimana di preghiera per l’unità dei cristiani sembra offrire alla meditazione, oltre ad altre cifre, anche quella del primato dell’ortoprassi come criterio di autenticazione dell’esperienza religiosa (223-229)....

Abbonamenti Italia 2017

Rivista Studi Ecumenici: 35,00 €

Quaderni di Studi Ecumenici: 25,00 €

Rivista+Quaderni: 50,00 €

Conto Corrente Postale n. 18735308
Intestato: Associazione F.R.A.T.E.R. - Rivista Studi Ecumenici

Abbonamenti Estero 2017

Rivista Studi Ecumenici: 40,00 €

Quaderni di Studi Ecumenici: 30,00 €

Rivista+Quaderni: 60,00 €

Sconto del 50%

sulle annate della rivista comprese fra il 1983 e il 2010

 

Orari Segreteria

Lunedì Chiusa  
Martedì 9.00 - 12.00 15.00 - 17.30
Mercoledì 9.00 - 12.00 15.00 - 17.30
Giovedì 9.00 - 12.00 15.00 - 17.30
Venerdì 9.00 - 12.00  Chiusa

 Nei mesi di Luglio e Agosto si può contattare la segreteria tramite mail

Biblioteca San Francesco della Vigna

Biblioteca San Francesco della Vigna

Le biblioteca del convento, le cui origini risalgono al XIII secolo, dopo varie vicissitudini storiche è ora biblioteca provinciale e di supporto all'Istituto di Studi Ecumenici. L'attuale patrimonio librario della biblioteca consiste di un fondo antico composto di circa 30.000 volumi e di un fondo moderno di circa 80.000 opere. A tale patrimonio librario va aggiunta la sezione delle riviste che conta 665 testate (363 correnti e 302 cessate).