LUIGI SARTORI: UNA TEOLOGIA PER L’ECUMENISMO

Il 26 ottobre presso la sede dell’Istituto di Studi Ecumenici “San Bernardino”- Venezia si è tenuta la prima giornata di studio in memoria del Prof. Luigi Sartori. Il momento di studio a lui dedicato nel decennale della sua scomparsa, intendeva ritrovare una riflessione forte, fondamentale per lo stesso sorgere dell’Istituto, così come per la ricerca dell’ATI (di cui è stato per lunghi anni presidente) e per il SAE (che lo ha avuto come prezioso consulente teologico).  In questo percorso siamo stati accompagnati da tre interventi. Il primo tenuto dal Prof. Simone Morandini docente dell’Istituto Studi Ecumenici dove ha presentato il pensiero teologico-ecumenico di Mons. Sartori, il secondo intervento tenuto dal Prof. Tecle Vetrali ofm, professore emerito dell’Istituto Studi Ecumenici, ha presentato quello che è stata la condivisione e la partecipazione di Mons. Sartori alla realizzazione dell’Istituto di Studi Ecumenici, per terminare con il terzo intervento del Prof Traian ValdmanChiesa Ortodossa Rumena, dove ci ha presentato la figura di Mons. Lugi Sartori  come interlocutore di dialogo. Al termine delle relazioni non sono mancate delle vivaci e sentite testimonianze di chi ha incontrato nella propria vita Mons. Lugi Sartori.  

Biblioteca San Francesco della Vigna

Biblioteca San Francesco della Vigna

Le biblioteca del convento, le cui origini risalgono al XIII secolo, dopo varie vicissitudini storiche è ora biblioteca provinciale e di supporto all'Istituto di Studi Ecumenici. L'attuale patrimonio librario della biblioteca consiste di un fondo antico composto di circa 30.000 volumi e di un fondo moderno di circa 80.000 opere. A tale patrimonio librario va aggiunta la sezione delle riviste che conta 665 testate (363 correnti e 302 cessate).